10 appuntamenti da non perdere

Andare in fiera ci fa tornare come bambini al mercato: esploratori curiosi che imparano, studiano e cercano, sempre pronti a gridare “lo ho trovato prima io”. Per chi presenta un prodotto, una soluzione, una novità, la fiera è invece la vetrina per eccellenza. Il luogo fisico, reale, concreto, in cui chi cerca qualcosa può trovare te. Le fiere nel settore dell’Interior sono moltissime, sparse nell’arco dell’intero anno e ai quattro angoli del globo. Per non disperdere le energie e sapere sempre dove si trova il meglio, ecco una selezione di 10 fiere imperdibili.

IMM Cologne, tra le grandi fiere degli interni e degli arredi, è quella che apre il calendario posizionandosi solitamente alla metà di Gennaio. 1250 espositori da tutto il mondo, più di 150.000 visitatori nella struttura fieristica di Colonia che è tra le più grandi e ben organizzate in Europa. Maggiori info su www.imm-cologne.com.

Maison&Objet Paris, è la fiera in maggiore crescita. Parigi , con la sua Paris Design Week, sta tentando di strappare il primato al Salone del Mobile di Milano. Lo fa con una proposta molto ben integrata di arredo e complementi di arredo. A Parigi si balla due volte l’anno, a gennaio (rigorosamente dopo Colonia) e a Settembre. La fiera di Settembre è quella più importante nei numeri. Info su www.maison-objet.com.

Anche Stoccolma ha la sua Stockholm Design Week (www.stockholmdesignweek.com), durante la quale convivono molte fiere ed eventi tra cui lo storico Stockholm Furniture & Light Fair (www.stockholmfurniturelightfair.com) dedicato all’illuminazione. Per gli amanti del design scandinavo, quello di Stoccolma è l’evento dell’anno perchè è il momento in cui tutte le aziende di design ed interior Danesi, Svedesi e Norvegesi lanciano le novità dell’anno. L’evento è organizzato nel freddo mese di Febbraio (edizione estiva più leggera in agosto).

Shangay vuole essere la capitale cinese dell’Interior Design. E per realizzare la sua aspirazione, organizza due grandi eventi ogni anno: la fiera Design Shangai (www.designshanghai.com) e la CIFF (Fiera cinese del mobile internazionale), rispettivmente a Marzo la prima e a Settembre la seconda. Lo spirito delle due fiere è quello di facilitare l’incontro tra i mercati, cosiddetti “occidentale e orientale”. Il sito internet ufficiale è www.furniture-china.cn.

L’evento degli eventi a livello globale è, senza ombra di dubbio, la Milano design week con il suo Salone del Mobile. Una intera città viene invasa, ad aprile e per 5 giorni, dal miglior design mondiale. Il calendario della settimana del Design di Milano è così corposo che neanche fermandosi i 5 giorni della fiera si riesce a partecipare a tutto.

Londra a Settembre ospita la sua settimana del design che chiama London Design Festival (www.londondesignfestival.com). Si tratta di un enorme contenitore di fiere ed eventi in contemporanea su singoli elementi specifici del design come ad esempio tessuti, interni, arredamento, oggettistica e complementi. All’interno di questa offerta, la fiera cult è decisamente 100% Design, orientata al futuro con una sezione dedicata ai marchi emergenti. www.100percentdesign.co.uk.

Architect@Work è un format unico nel suo genere. Nata da un gruppo di creativi Belgi, la fiera ha una immagine (forma e dimensione dei box, materiali, colori, luci, grafica) molto forte e riconoscibile, ha un tema annuale ed è… itinerante! Nel 2019 è presente in 15 nazioni ed è destinata a crescere. Da seguire e vedere, basta scegliere dove e quando si preferisce andare su www.architectatwork.com.

Sulla scia di Milano, Londra, Parigi e Stoccolma, anche New York ha la sua settimana del design; è a maggio e si chiama NYCxDesign. Tra le attività che la animano, è particolarmente interessante la fiera ICFF (International Contemporary Furniture Fair) dedicata al prodotto di lusso. www.nycxdesign.com e www.icff.com.